Swiss Disability And Development Consortium

SDDC

Swiss Disability and
Development Consortium

Sunita N.

Essendo completamente cieca, Sunita N. affronta molte sfide nella sua vita quotidiana. Le strade e gli edifici non sono accessibili. Non esistono i dispositivi con i messaggi vocali alle strisce pedonali o alle fermate degli autobus pubblici, il che rende la sua vita molto difficile. Lei vorrebbe che il governo agisca per l'inclusione.

Ritratto di Sunita N. Sembra giovane e ha lunghi capelli neri legati in una coda di cavallo. Porta degli occhiali da sole rotondi con lenti color porpora e una montatura argentata. Indossa una giacca di pelle nera.
Un bastone bianco sul pavimento.

"Questo è fondamentalmente i miei occhi. Senza di esso non vado da nessuna parte e non posso fare niente. Il bastone è gli occhi di ogni persona non vedente. Non riesco a vedere tutto, quindi quando cammino o vado da qualche parte il bastone fa metà del lavoro per me. [...] Senza il mio bastone non sarei in grado di fare tante cose".

"C’è un aumento estremo della violenza sessuale nei confronti delle persone, specialmente delle donne con disabilità. Quindi, se impariamo a difenderci, abbiamo un modo per aiutarci. La mia disabilità lo rende ancora più necessario. Sappiamo cosa ci è successo solo dopo essere state aggredite".

Diverse donne che si esercitano all'autodifesa in una grande sala.
Torna su